La storia si fa anche con le foto. E quali foto sono più adatte ad illustrare la storia più recente, la storia delle nostre infanzie ed adolescenze delle buone vecchie polaroid, le macchine fotografiche a sviluppo istanteneo inventate da Edwin Land che immagino tutti, più o meno, abbiamo tenuto tra le mani almeno una volta. O almeno avrete avuto il piacere di guardare le sue tipiche foto dai colori sgargianti e/o distorti incorniciate in bianco, su cui non ci si può trattenere dal disegnare, scrivere, scarabocchiare.

 

Media_httpwwwpolanoid_hlupe
Scatto di cessiejohen tratto da www.polanoid.net


Ecco, se il ricordo delle polaroid fa sorgere in voi un moto di nostalgia, un vago sentore di madeleines , è giunta l'ora di impegnarsi per salvarle da una ingiusta fine. La concorrenza spietata, fredda e perfettina della fotografia digitale ha infatti indotto la Polaroid Corporation ad annunciare l'8 febbraio 2008 che interromperà la produzione sia delle macchine che dei rullini. Un giorno triste per i nostri ricordi e per la costruzione di ricordi futuri.

 

Se amate la fotografia istantanea e volete vedere la più grande collezione in progress di polaroid visitate il sito www.polanoid.net.
Se volete aiutare le polaroid a sopravvivere, magari attraverso la cessione della licenza di produzione ad qualche produttore alternativo, andate sue www.savepolaroid.com e fatevi dire come potete essere utili.